Cassette delle Poste ItalianeCandidato Poste Italiane al Concorso

Concorsi Poste Italiane 2013


 Assunzioni 2013

Le assunzioni nell’anno 2013 come al solito non avvengono attraverso la procedura concorsuale, concorsi poste italiane non se ne tengono da diversi anni per posizioni di impiegato addetto allo smistamento della posta e per portalettere di Poste Italiane sono ora disponibili in ogni regione. Per candidarsi, occorre compilare il form con i propri dati personali e allegare il proprio CV nella sezione “Lavora con noi” presente sul Sito Ufficiale delle Poste Italiane. Sono richieste figure da inserire nell’organico sia ex-novo che provenienti da altre regioni a seguito dell’applicazione della clausola contrattuale elastica (secondo l’art. 23 comma X CCNL), che consente di incrementare la durata della prestazione lavorativa rispetto alle condizioni iniziali.

Terminate le recenti assunzioni del periodo estivo, che quest’anno hanno toccato il tetto di circa tremila nuovi dipendenti, Poste Italiane sta aprendo nuove posizioni a tempo determinato. Per rimanere aggiornati, si consiglia di visitare quotidianamente la pagina del sito delle Poste della zona di interesse, in cui vengono esplicitate le richieste di personale. Si ricorda che coloro che avessero inserito il loro curriculum vitae nel database in una data antecedente il 20 ottobre 2011 e avessero intenzione di ripresentare la domanda (qualora non fossero mai stati assunti anche per un breve periodo), dovranno provvedere a una nuova registrazione in modo da aggiornare correttamente i propri dati personali.

Concorsi e Curriculum

In alternativa, si può inviare il curriculum via posta, tramite una raccomandata con ricevuta di ritorno a un Ufficio di risorse umane presente nel territorio nazionale (HRO) specificando la sede di lavoro preferita. Ad ora, le posizioni disponibili sono 1.500. Anche per l’anno 2013, i requisiti essenziali per poter essere selezionati sono pochi ma tassativi: non avere più di 35 anni, essere in possesso di un diploma di maturit con voto non inferiore a 70/100 oppure 42/60, saper guidare con sicurezza un motociclo con cilindrata 125 ed essere disponibili a prestare servizio per sei giorni settimanali, oltre a non aver mai lavorato per Poste Italiane negli anni precedenti.

Quali Lavori in Poste Italiane?

Mansioni e Qualifiche: Smistamento e Consegna I lavori che si possono fare alle Poste Italiane sono essenzialmente due: impiegato allo smistamento e alla distribuzione della posta e il postino vero e proprio. Per quanto riguarda la mansione impiegatizia, i compiti che si svolgeranno saranno quelli di visionare la posta in attesa di spedizione, (controllando che … Continue reading